Perché dovresti iscriverti ad ANFM

Perché dovresti iscriverti ad ANFM

Caro fotografo matrimonialista…

 

Vorrei parlarti di condivisione, una parola ormai d’uso quotidiano. I social network vivono grazie alla condivisione, ognuno dei tuoi amici, colleghi e conoscenti condivide ogni genere di argomento, link, fotografie, video.

 

Ma quando la condivisione diventa davvero utile per te e per la tua professione?

 

Un fotografo ANFM sa bene quanto sia utile poter condividere le sue esperienze con altri colleghi per far sì che si cresca tutti insieme. Fare parte di ANFM ti dà la possibilità di contribuire a costruire qualcosa di importante e significativo.

 

ANFM ha contribuito a cambiare la percezione della fotografia di matrimonio. La nostra professione per troppo tempo ha subito l’onta di essere definita una sottocategoria della fotografia. Ora ha bisogno di spiegare che è giunta ad alti livelli, ne siamo convinti, perché fotografare il matrimonio di una coppia è una grossa responsabilità. Il matrimonio è un evento bellissimo, ma è unico e irripetibile e come fotografi di matrimonio abbiamo tutti il dovere di dare agli sposi un elevato livello qualitativo delle fotografie. La fotografia di matrimonio racchiude in sé molte peculiarità: il reportage per raccontare i momenti, lo still-life per i dettagli, la ritrattistica e il fashion per raccontare la bellezza della coppia ed ambientarla nella location che hanno scelto per festeggiare il loro giorno più bello.

 

Ci sarà sempre un margine di miglioramento professionale, a qualsiasi livello ti collochi, che tu sia un fotografo giovane e “alle prime armi” oppure che tu sia un fotografo affermato e di grande esperienza; potrai confrontarti quotidianamente con altri fotografi provenienti da tutta Italia, mostrare e chiedere opinioni e consigli sui tuoi lavori e raccontare le tue esperienze e insieme ci sosterremo a vicenda in situazioni di dubbio o difficoltà… e poi, parlo per esperienza, instaurerai anche amicizie, perché prima di tutto ANFM è un’associazione fatta di persone oltre che di professionisti.

 

Qui di seguito ti riportiamo alcune testimonianze di alcuni nostri associati, sono certa che ti farà piacere cosa ne pensano dell’associazione.

 

Franco Milani scrive “Credo di essere uno dei fotografi più “anziani” di ANFM, sono iscritto da circa otto anni. Questa esperienza mi ha fatto capire il valore, per la mia crescita professionale, della condivisione. Mi ha permesso di conoscere sia virtualmente che di persona molti fotografi, che sono poi diventati anche amici, con i quali ho avuto la possibilità di avere scambi di opinione ed esperienze sul nostro lavoro. ANFM ti fa uscire dal guscio e ti da la possibilità di arricchirti sia professionalmente che come persona.”

 

Francesco Manganelli ci racconta “Sono entrato in ANFM fin dalla prima fondazione perché condividevo e condivido il principio di creare una associazione che avesse a cuore un codice deontologico fatto di correttezza verso gli sposi e di qualità professionale. Oggi, accanto a quei principi sempre validi, apprezzo tantissimo la condivisione delle esperienze e delle conoscenze da parte dei soci, l’attenzione alla crescita professionale dei fotografi, i momenti di confronto e di dialogo che vengono proposti.”

 

Elisa Casè condivide il suo percorso “C’ero quando è nata l’associazione, ho conosciuto e conosco tutt’ora validissimi colleghi. Poi dopo qualche anno ad un certo punto sono “scappata” un po’ per casini miei e un po’ perché pensavo che il mio rapporto con l’associazione fosse ormai concluso. Non trovavo più quello che c’era prima o forse semplicemente me la volevo cavare da sola. Ora, dopo un paio di anni, credo, con molta più maturità e consapevolezza del mio essere di aver deciso di ritornare perché ANFM mi può dare quello che, oggi, vado cercando. Consigli, suggerimenti, idee per poter svolgere questo fantastico lavoro nel migliore dei modi e crescere professionalmente. Penso che sia un po’ come una grande famiglia, dove tutti si conoscono, dove nascono amicizie e ci si aiuta a vicenda nei momenti di difficoltà. Ecco questo è per me ANFM!”

 

Ecco l’esperienza diretta di Diego Peoli “Sono in ANFM da tanti anni e continuo ogni anno perché questa associazione è una famiglia, fatta da persone prima e fotografi dopo. ANFM mi ha formato, mi ha fatto aprire gli occhi, mi ha insegnato a criticare le mie foto, mi ha insegnato come superare problemi con gli sposi e molto altro. Dopo sedici anni vissuti in uno studio fotografico ora ho uno studio mio, grazie anche alla formazione datami dal mitico gruppo del direttivo. ANFM non è solo contest, non è io sono più bravo di te, ma ti offre l’opportunità di crescere come persona e come fotografo grazie alla presenza di fotografi straordinari! Grazie ad ANFM la mia fotografia è migliorata! Mi piace la complicità tra noi colleghi, il fatto che si può collaborare, aiutarsi confrontando le proprie esperienze; mi piacciono i vari appuntamenti durante l’anno e soprattutto la mitica convention di fine anno… Non può esistere ANFM senza convention!”

 

E, ancora, Elisa Bellanti “Sono su ANFM, perché cercavo un’associazione più specifica nel settore matrimoniale. Da quello che ho letto sui siti e dalle persone che ho visto fra i soci pensavo potessero darmi quella spinta in più per poter fare bene. In effetti questo è il secondo anno del mio rinnovo ed in questo anno trascorso ho conosciuto diversi soci e colleghi veramente validi, inoltre ANFM è un buon punto di confronto e un modo per mettersi in gioco con persone che lavorano nello stesso settore, oltre ad aprire la mente alle differenze culturali che si possono incontrare in giro per l’Italia anche nel fare i matrimoni.”

 

Infine, Julian Kanz “Credo che un’associazione sia una cosa buona per ogni mestiere, sia per noi membri che per il cliente. Un punto di riferimento tra colleghi, una possibilità di scambiare idee, problemi, lavori e, ovviamente, qualche birra insieme ogni tanto! Per me, l’ANFM vuol dire esattamente questo.”

 

L’iscrizione ti permetterà inoltre di beneficiare di alcuni importantissimi strumenti: a tua disposizione ci sono alcune piattaforme social, come i gruppi di confronto su Facebook e il forum, coi quali potrai confrontarti su moltissime tematiche del nostro lavoro, avere un parere artistico e tecnico su alcune fotografie o semplicemente per poterti tenere in contatto con gli altri associati.

 

Avrai a tua disposizione un avvocato per consulenze a titolo gratuito.

 

Di certo non potrai mancare alla Convention ANFM, quattro giorni di full immersion, fatti di letture portfolio, workshop con fotografi di altissimo livello, contatti con alcuni fornitori del nostro settore, premiazioni dei contest e molto altro.

 

ANFM organizza alcuni incontri di uno o due giorni, gli “ANFM in tour”, che possono essere workshop o conferenze, tenuti da esperti del settore, su argomenti non soltanto fotografici ma anche organizzativi, tecnici o che riguardino più ampiamente il nostro lavoro.

 

Vengono organizzati vari contest all’anno ai quali potrai partecipare: le foto verranno giudicate da importanti nomi della fotografia nazionale e internazionale, ottimo modo per mettere in discussione il tuo lavoro e stimolare un miglioramento artistico.

 

Perciò, cosa aspetti? Iscriviti, non lasciar passare un minuto di più! Richiesta iscrizione

 

Lisa Pacor per ANFM

Fotografia di Matteo Lomonte

ANFM
No Comments

Post a Comment

+ 26 = 28