Convention 2018, i grandi appuntamenti: Marco Abba

Convention 2018, i grandi appuntamenti: Marco Abba

Due parole per prepararci alla Convention.

 

Sabato 10 marzo. Conversando con Marco Abba

 

“Quando iniziai a girare video, a Rimini, nel 2009, non avevo idea di cosa sarebbe successo poi, o per meglio dire, cosa io volessi fare.”

 

Così esordisce, parlando di sé, sul suo sito web Marco Abba. Prosegue poi, sempre dal suo sito, analizzando il fatto che era sicuro di una cosa soltanto: ama la musica e questo avrebbe reso incredibilmente interessanti le immagini. Da quel momento in poi ha privilegiato l’incontro con persone provenienti da ogni parte del mondo che gli permettessero di entrare temporaneamente nelle loro vite, nelle loro culture ed abitudini per dargli la possibilità di riprendere i momenti più importanti.

Marco Abba è un videomaker che si occupa di destination wedding, il suo intervento durante la Convention ANFM 2018 vuole essere una dissertazione su temi che toccano da vicino sia il videografo che il fotografo. In un epoca molto instabile in cui l’evoluzione è continua a veloce, può capitare di doversi confrontare con una generazione ultra-tecnologica che si destreggia benissimo con i nuovi strumenti per realizzare riprese anche se, nonostante la semplicità di reperimento di nuovi apparecchi, i risultati non sono sempre quelli sperati. Volendo anche tralasciare la parte tecnica e focalizzarsi su quella creativa, ci si scontra con la difficoltà di ideare, progettare e realizzare una storia in maniera professionale, originale e contemporanea. In questo contesto, sia che si tratti di fotografia o che si parli di video, la sfida è catturare le esperienze e le emozioni tramite immagini, la vera scommessa è quella di meravigliare, emozionare e far apprezzare i nostri video a persone che non erano presenti ad un evento e alla coppia che vuole rivivere il proprio grande giorno a distanza di giorni, mesi, anni.

 

Il programma che svilupperà durante l’intervento è il seguente:

  • Rivoluzione del video di matrimonio negli ultimi anni
  • Offrire un prodotto di alta qualità
  • La propria identità sul web
  • Processo creativo e obiettivo finale, tutto quello serve per un racconto completo
  • Pianificazione del proprio lavoro e conoscenza della propria attrezzatura
  • Convivenza con il fotografo e tutti gli addetti ai lavori
  • Racconto cronologico o in flashback asincroni
  • Ambiente di lavoro, editing e grading professionale

 

Clicca qui per maggiori info e iscrizioni

 

Articolo di Glauco Comoretto

No Comments

Post a Comment

7 + 3 =